Loading...

Installare Velocemente i Programmi Indispensabili

Quante volte avete formattato il computer e poi avete passato ore intere a reinstallare i programmi essenziali come il browser, i vari player, convertitori e altri indispensabili.

Fortunatamente Smart Pack Installer rende la vostra vita più facile, si tratta di un pack che contiene un totale di 24 programmi comunemente utilizzati, tra cui Firefox, Chrome, OpenOffice, Winamp, Skype, Daemon Tools, Picasa, Winamp, Thunderbird, Adobe Reader , WinRar, CCleaner, Google Earth, Bittorent, Gmail Notifier, Google Earth, Java, Flash, Avira Antivirus.

smartinstaller

In questo modo potrete installare velocemente tutti i software che vi servono senza bisogno di cercarli e scaricarli uno per uno in tutti i vari siti. Sicuramente un’ottima risorsa che vi farà risparmiare davvero tanto tempo.

Si tratta quindi di uno strumento molto semplice ma che risulta essere sicuramente utile in diverse situazioni.

Chiudere Browser e Programmi di Messaggistica Istantanea con Combinazione di Tasti

Si sa che con tutti questi social network, programmi di chat ecc, non si resiste proprio alla tentazione di poter sbirciare nel proprio profilo o di chiacchierare con i nostri amici online, tutto questo è possibile farlo in qualsiasi momento, tuttavia in ufficio è decisamente molto meno indicato, non si sa mai, il capo ci osserva sempre!

Tuttavia se proprio non sappiamo resistere possiamo dare una sbirciatina veloce, cercando di chiudere immediatamente tutte le finestre di chat e browser immediatamente nelle situazioni di pericolo, per tale ragione proprio in quelle situazioni il computer sembra farlo apposta, può accadere un piccolo blocco momentaneo che ci impedisce di chiudere le finestre, oppure può accadere che presi dal panico non riusciamo noi stessi a chiudere il tutto, per tale ragione esistono programmi appositi che, tramite una semplice combinazione di tasti ci permettono di chiudere diversi programmi in una sola volta.

istant

Il programma che vi presentiamo svolge proprio questo compito, me è esclusivamente dedicato alla chiusura di browser e programmi di chat.

Il suo nome è Instant Hidden internet, e risulta essere scaricabile gratuitamente in versione portatile.

Utilizzarlo è semplice, basta avviarlo, e dunque cliccare sui vari menu a tendina in modo da selezionare i browser che utilizziamo e che vogliamo chiudere (o ridurre ad icona) e i programmi di chat, quindi in basso possiamo inserire la combinazione di tasti che vogliamo utilizzare (di default ctrl + alt + H) Al termine clicchiamo sulla piccola freccia sottostante per rendere invisibile il programma.

Nel momento in cui vogliamo chiudere tutto basta premere la combinazione di tasti scelta e quindi tutti i programmi selezionati spariranno dal pc.

Come Nascondere Dati in Windows

Sono molti i modi per nascondere i dati privati localizzati nel computer. Il classico sistema riguarda la protezione classica della cartella mediante password, ma il più innovativo e geniale è quello proposto da Disguise Folders, un software freeware largamente utilizzato.

Quando un computer è usato da più persone, è difficile tutelare i dati personali senza che accidentalmente o intenzionalmente vengano letti da altre persone. Il metodo più impiegato è quello di impedire l’accesso ai file o alle cartelle impostando una password, più o meno complessa. In un post precedente, spiegavo come proteggere i documenti personali con ProtectFile.

Con Disguise Folders le cose cambiano in maniera originale. Compatibile con tutti i sistemi operativi Windows, questo particolare programma non solo nasconde le cartelle da occhi indiscreti ma le trasforma facendole sembrare directory e comandi di Windows. In pratica, la directory con all’interno le nostre password personali, diventa la directory con gli aggiornamenti di Internet Explorer o il comando della keyboard.

Il pannello di controllo di Disguise Folders è molto elementare e ridotto ai minimi termini ed in pochi click ogni nostra cartella può essere travisata come comando di Windows. Per iniziare il processo di trasformazione, bisogna cliccare Disguise Now dopo aver selezionato il documento riservato ed il comando fake del sistema operativo.

Per riconvertire il processo, ossia per far ripristinare il documento nella versione originale, si preme semplicemente Recovery, selezionare la cartella coinvolta ed avviare Recovery Now. Nel caso in cui un utente acceda alla cartella camuffata, niente paura, poichè il programma crea un redirect verso il comando reale di Windows.

Disguise Folders può essere anche avviato mediante chiavetta USB o cd/dvd e non richiede conoscenze tecniche.

Come Gestire il Menu Contestuale di Windows

Il mouse, se non ci fosse non sapremmo proprio come fare, ognuno di noi dovrebbe imparare a dialogare con la propria freccina chiedendogli gentilmente di cliccare su un determinato pulsante, ma così facendo ci si impiegherebbe un’eternità per svolgere le proprie operazioni, invece con un bel mouse attaccato non bisogna fare nulla di tutto ciò.

Avviare le applicazioni, anche utilizzando il mouse, avvolte risulta particolarmente complicato, infatti se capita di dover avviare continuamente un programma di cui non abbiamo icona sul desktop, dovremo ogni volta esplorare il nostro computer alla ricerca della directory in cui si trova, e quindi avviare il programma, tutto ciò ripetuto più volte non può che portare alla noia.

Certo è vero che potremmo creare un collegamento sul desktop, ma se facessimo ciò per tutti i programmi che utilizziamo ogni giorno ci ritroveremo ben presto con un desktop invaso da icone, e questo non so fino a che punto possa piacere al nostro computer.

Per tale motivo oggi vi proponiamo una semplice applicazione che abilita un menu, un meno integrato nel nostro mouse, in pratica questo menu potrà contenere collegamenti a programmi, file, cartelle ecc, e quindi potranno essere aperti praticamente in un istante.

Il programma si chiama Mouse Extender, e possiamo scaricarlo gratuitamente da questa pagina. Il programma non richiede installazione, basta scaricare l’archivio e dunque estrarre il contenuto in una qualsiasi cartella, e dunque avviare l’unico file presente.

Una volta avviato visualizzeremo un piccolo menu, ma questo scomparirà praticamente al primo click del mouse. Come si fa a farlo riapparire? Semplice, basta cliccare con il pulsante centrale del mouse in un qualsiasi punto dello schermo, ed eccolo li!.

Clicchiamo dunque con il tasto destro del mouse all’interno del menu, e clicchiamo su add seguito da quello che vogliamo aggiungere tra file, cartelle e programmi da avviare, quindi selezioniamoli da esplora risorse.

Una volta caricati, questi saranno visualizzati all’interno del menu, quindi per avviarli basterà accedere al menu e quindi cliccare sui rispettivi collegamenti.

Se vogliamo che il menu sia sempre visualizzato sullo schermo possiamo cliccare sulla piccola puntina da disegno, quindi il menu sarà pinnato sullo schermo.

Come Eliminare File in Modo Definitivo dal Computer

Quando cancelliamo accidentalmente un file dal proprio computer, in genere, se non siamo troppo maniaci dallo svuotare continuamente il cestino, questo dovrebbe trovarsi ancora li, pronto per essere recuperato.

Il cestino è una funzione molto utile di windows perché funziona come una seconda possibilità, non solo quando eliminiamo qualcosa ci viene posta la conferma di eliminazione, ma anche il tutto viene spostato nel cestino nel caso in cui ce ne pentissimo.

I guai invece cominciano quando un file cancellato per errore venisse rimosso anche dal cestino, in questo caso non ci sarebbe più possibilità di recupero e non potremo che sbattere la testa contro la tastiera, ma questo sicuramente non ci riporterà indietro il file.

In questi casi però c’è un piccolo tentativo che può essere fatto, e cioè quello di utilizzare un programma che permette il recupero di dati cancellati da hard disk e altro supporto di memorizzazione, infatti anche se un file è cancellato totalmente rimangono sempre delle tracce sull’hard disk, queste andranno via solo con il salvataggio di un altro file negli stessi settori in cui risiedeva quello cancellato, quindi se ciò accadesse sarebbe totalmente impossibile il recupero, anche utilizzando questi programmi.

Sapere che anche se eliminiamo dei file essi possono ancora essere recuperati dall’hard disk non è una bella cosa, soprattutto se distruggiamo documenti particolari che non vogliamo far leggere a nessuno, con utenti normali non c’è pericolo ma con utenti esperti invece la possibilità che vengano resuscitati questi dati è sempre dietro l’angolo, e noi questo non lo vogliamo vero.

Per questo motivo non è consigliato eliminare file con la funzione di windows, in quanto le tracce rimarranno fino a nuova sovrascrittura dei settori, un modo molto più efficace è sicuramente quello di utilizzare Moo0 File Shredder, un programma gratuito da installare sul proprio computer che tramite un semplice trascinamento dei file che vogliamo permanentemente eliminare, essi saranno praticamente distrutti, e con essi tutte le relative tracce lasciate, così facendo non sarà più possibile il recupero, nemmeno con soluzioni professionali.

Una volta installato ed avviato si aprirà subito la schermata principale. Dal menu a tendina possiamo selezionare il tipo di algoritmo da utilizzare per l’eliminazione, dal metodo meno sicuro shred once fino a quello che ci garantisce la massima sicurezza vaporize. In pratica il programma prima di eliminare il file esegue delle operazioni su di esso di cambi none, cambio dimensione, data di creazione, ecc, il tutto più volte in base all’algoritmo scelto, in questo modo trovare il file originale sarà praticamente impossibile.

Nel caso in cui i file che si vogliono cancellare risultino bloccati, è possibile invece utilizzare uno di questi programmi per eliminare i file in uso segnalati sul sito Nonsoloprogrammi.net. Tramite questi strumenti è possibile sbloccare i file che possono poi essere cancellati in modo definitivo con il programma che abbiamo segnalato in precedenza.