Ci sono persone che vengono letteralmente stressate da squilli o telefonate da parte di numeri di telefono anonimi e non si riesce mai a scoprire di chi si tratta, se non dopo lunghe procedure legali, in cui bisogna anche effettuare una denuncia.

Sicuramente molti vorrebbero evitare questa prassi e scoprire chi li telefona con un numero anonimo senza dover ricorrere alla legge. Per tutte queste persone, è nato un servizio che permette di rintracciare i numeri chiamanti col fatidico #31#.

Il servizio offerto dal sito Whooming e permette di rintracciare il numero nascosto semplicemente rifiutando la chiamata, che verrà dirottata presso il servizio, che a sua volta identificherà il numero del chiamante e in seguito vi inoltrerà un SMS con il numero che volevate scoprire.

Il servizio funziona con qualsiasi cellulare, visto che è legato alla vostra SIM card e non al dispositivo, dunque lo potete utilizzare sempre senza preoccuparvi di dove inserite la vostra carta.

Il funzionamento è molto semplice, vediamo come attivare lo strumento seguendo questa guida pubblicata sul sito Iltelefonico.com.
Bisogna accedere al sito e completare la registrazione gratis, utilizzando i propri dati.

Una volta effettuato l’accesso, è possibile accedere al sito e configurare il proprio numero di telefono.
Risulta essere poi necessario impostare la deviazione di chiamata sul proprio smartphone, digitando sul tastierino numerico **67*00390694802015#.

Quando si riceve una chiamata anonima, basta rifiutare la chiamata.
In questo modo la chiamata sarà trasferita sul numero messo a disposizione dal servizio, che identificherà chi chiama e invierà l’informazione all’utente.

Scoprire un numero anonimo è quindi semplice.